Il pianista, compositore e critico Ethan Iverson si esibirà sul palco del Vicenza Jazz con il “Billy Hart Group” (Billy Hart alla batteria, Mark Turner al sax e Ben Street al basso).

Ethan nasce nel Wisconsin l’11 febbraio 1973. Il pianista, allievo di Fred Hersch e Sophia Rosoff, direttore musicale per il “Mark Morris Dance Group”, è conosciuto principalmente per il suo contributo nell'innovativo trio jazz “The Bad Plus”, formato dal bassista Reid Anderson e il batterista Dave King.

A soli 20 anni incide il suo primo album “School Work” in cui debutta insieme al sax tenore Dewey Redman.

Nel 1998 col suo trio formato da Reid Anderson e Jorge Rossy incide due album “Construction Zone” e “Deconstruction Zone” ed entrambi ricevono apprezzamenti positivi da parte del “New York Times”.

Ethan ha l’occasione di collaborare inoltre con musicisti tra cui Billy Hart, Kurt Rosenwinkel, Mark Turner, Ben Street, Larry Grenadier, Ron Carter, Patrick Zimmerli, Charlie Haden, Tim Berne, Paul Motian, Lee Konitz, e molti altri. Ed è proprio col rinomato batterista Billy Hart che incide nel 1999 l'album “The Minor Passions”.

Gli artisti che maggiormente hanno influenzato lo stile artistico di Ethan e da cui l’artista ha tratto ispirazione sono Brad Mehldau, Stravinsky e Ornette Coleman.